Segui la strategia di Antonio Ferlito

Antonio Ferlito è considerato uno dei trader più brillanti e creativi in attività. 

Laureato in Economia Aziendale con tesi sul“ Trading online e strategie fiscali” presso l’università degli studi di Catania è attivo sui mercati sin dal 2006.

La sua carriera da trader inizia da giovanissimo e a soli 15 anni apre un conto trading intestato a nome della mamma per “by passare” il limite legale della maggiore età di 18 anni presente in Italia.

Nel 2017 ha sconvolto L’Italia generando oltre il 132 % di profitti in un anno, vincendo la competizione Italiana di trading TRADERS’CUP, con un rendimento mai eguagliato da altri trader.

Nel 2022 ha centrato un altro grandissimo risultato chiudendo al 2 posto la competizione mondiale di trading Robbins World Cup, facendo segnare per altro il miglior drawdown con una gestione del rischio ottimale.

È tra i pochi trader del settore in grado di chiudere ogni anno fiscale in profitto, riuscendo a battere il mercato anche negli anni più difficili come il 2008-2009 con la crisi dei Mutui subprime e nel 2020-2021 con lo scoppio della pandemia di Covid 19.

Oltre alla sua preparazione tecnica, con una grandissima capacità di analisi di bilancio che permette di trovare aziende sottovalutate o sopravalutate, che lo rendono una specialista di trading azionario, Antonio è dotato di una notevole forza mentale, che lo porta ad assumere i giusti rischi in ogni occasione, senza mai sbilanciarsi.

Molto capace nel gestire le emozioni, non si entusiasma troppo quando chiude un operazione in profitto, non si deprime quando chiude un operazione in perdita.

E’ perfettamente in grado di lasciar correre i profitti e tagliere le perdite, una caratteristica che fa sempre la differenza quando si parla di profittabilità. 

E’ considerato tra i migliori trader riguardo il marketing timing.

Antonio è in grado di capire quale sia il momento giusto per entrare o uscire da un investimento, basandosi sulle oscillazioni del mercato.

Nonostante ci siano molti pseudo trader, nessuno come Antonio pubblica in tempo reale i video dei suoi conti trading e la sua dichiarazione dei redditi dove si evincono i guadagni netti con il pagamento delle imposte.

Oltre ai prestigiosi risultati Antonio è dottore in Economia Aziendale con tesi sul “Trading online e strategie fiscali”, possiede le certificazioni di Trader Analista Professionista e Docente di Trading Finanziario secondo i regolamenti Consob.

E’ spesso presente nei principali portali e canali TV che trattano gli argomenti di Economia e Finanza, ed è uno degli analisti di punta d’Investing.com, il portale N1 in Europa per quanto riguarda i mercati finanziari.

Per concludere Quando si parla di trading nessun trader può vantare gli stessi successi e risultati di Antonio.

Come Leggere e seguire le analisi e operazioni di Antonio

A partire dal 2022 le sue operazioni sono rese pubbliche attraverso dei canali Telegram e Whats’app e prossimamente via email.

La Strategia di Antonio è basata su un trading di posizione con apertura di posizioni nel medio-lungo periodo su azioni, commodities. 

Raramente per via del rapporto capitale impiegato rendimento atteso molto elevato opera su forex criptovalute e indici.

La posizione viene lasciata aperta in modo continuativo, senza apportare variazioni, per settimane o mesi.

Il Target delle operazioni sono mediamente del 50%. 

È possibile seguire le analisi e le operazioni di Antonio in 3 modi.

  •  Accedere al canale Telegram tramite questo link:

ANALISI E OPERAZIONI DI ANTONIO FERLITO TELEGRAM

  • Accedere al canale WhatsApp tramite questo link:

ANALISI E OPERAZIONI DI ANTONIO FERLITO WHATS’APP

  • Iscriversi alla nostra Newsletter e ricevere gli aggiornamenti via E-mail.

Gli aggiornamenti di questi canali sono basati su dei video dove vedrete il conto di Antonio, con le posizioni aperte e chiuse, e i momenti chiave come l’apertura o chiusura di una posizione o un aggiornamento degli stop più un commento audio per facilitare la comprensione, e sulla condivisione degli articoli scritti da Antonio.

Per seguire la strategia di Antonio è fondamentale operare con la sua stessa piattaforma, quella fornita da Markets.com.

Cosi facendo avrete gli stessi strumenti con gli stessi prezzi e caratteristiche di Antonio.

Trovate la recensione del broker Markets.com nel link di seguito con anche dei video tutorial per impostare la piattaforma come Antonio.

Vi anticipiamo subito che si tratta di un broker quotato in borsa, sottoposto a rigide regolamentazioni e quindi tra i più sicuri al mondo.

MARKETS.COM RECENSIONE 

Il broker con cui opera Antonio essendo un broker estero è in regime dichiarativo e non amministrato come i broker nazionali.

Questo costituisce un grosso vantaggio in quanto il regime dichiarativo permette un netto risparmio fiscale e una ottimizzazione della gestione dei conti trading grazie al non pagamento immediato delle imposte.

Ricordiamo che il regime dichiarativo è il regime di default che viene applicato ai traders che aprono un conto con sede all’estero.

Su opzione questo regime può essere applicato anche ai conti italiani.

Nel Regime Dichiarativo la banca non funge da sostituto d’imposta, cosa che accade per gli altri regimi.

Possiamo offrire assistenza fiscale, in quanto Antonio che è specializzato in strategie fiscali di ottimizzazione dei conti trading e ha affidato a un parte del team la gestione della dichiarazione dei propri conti trading e dei sui follower in regime dichiarativo.

 

 

DICHIARAZIONE DI NON RESPONSABILITÀ IMPORTANTE

Il contenuto fornito sul sito Web include notizie e pubblicazioni generali, analisi e opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, a solo scopo didattico e di ricerca. Non costituisce, e non deve essere letto come, alcuna raccomandazione o consiglio di intraprendere qualsiasi azione, incluso fare investimenti o acquistare prodotti.

Quando si prende una decisione finanziaria, è necessario eseguire i propri controlli di dovuta diligenza, applicare la propria discrezione e consultare i propri consulenti competenti. Il contenuto del sito Web non è diretto all’utente e non prendiamo in considerazione la situazione finanziaria o le esigenze dell’utente.

Le informazioni contenute in questo sito Web non sono necessariamente fornite in tempo reale né sono necessariamente accurate. I prezzi qui forniti possono essere forniti dai market maker e non dagli scambi.

Qualsiasi decisione di trading o altra decisione finanziaria che prendi sarà sotto la tua completa responsabilità e non dovrai fare affidamento su alcuna informazione fornita attraverso il sito web.

Non sarà possibile chiedere in privato delle consulenze finanziarie su qualsiasi strumento in quanto Antonio Ferlito non è ancora iscritto all’albo dei consulenti finanziari.

I Canali citati non sono luoghi dove vengono erogati segnali operativi o consulenze finanziarie, ma semplicemente sono canali dove viene condivisa l’operatività di Antonio Ferlito fatta con capitale personale dallo stesso.

Ferlitoconsulting non fornisce alcuna garanzia in merito a nessuna delle informazioni contenute nel sito Web e non si assume alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali che potresti subire a seguito dell’utilizzo delle informazioni contenute nel sito Web.

Il sito Web può includere annunci pubblicitari e altri contenuti promozionali e Ferlitoconsulting potrebbe ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto.

Ferlitoconsulting non approva terze parti o raccomanda l’utilizzo di servizi di terze parti e non si assume alcuna responsabilità per l’utilizzo del sito Web o dei servizi di tali terze parti.

Ferlitoconsulting e i suoi dipendenti, funzionari, filiali e collaboratori non sono responsabili né saranno ritenuti responsabili per eventuali perdite o danni derivanti dall’uso del sito Web o dall’affidamento alle informazioni fornite su questo sito Web.

 

Markets.com – Il nostro broker di fiducia

Visto che riceviamo spesso questa domanda, abbiamo deciso di parlare del broker che utilizza la nostra trading firm per le sue operazioni.

Si tratta di Markets.com, come sanno già le persone che ci seguono e che sono iscritte al nostro canale Telegram gratuito.

Oggi vogliamo fare una panoramica completa, aggiornata al 2022, di tutti i servizi che offre questo broker e di tutti i motivi che ci hanno spinto a sceglierlo.

Chiaramente il nostro è un utilizzo professionale, pensato per le necessità di un team molto attivo sui mercati finanziari.

Tuttavia si adatta molto bene anche alle esigenze tipiche dell’investitore al dettaglio, motivo per cui lo raccomandiamo anche a chi segue le nostre previsioni.

Alla fine della guida potrai giudicare tu stesso se sia il servizio di intermediazione che fa per te.

A noi interessa soprattutto mostrarti le sue funzionalità così come sono, spiegarti i costi del servizio e mostrarti come utilizzare la piattaforma.

logo markets.com

Cos’è Markets.com?

Cominciamo dalle vere e proprie basi.

Markets.com è un broker online, cioè un servizio che ti permette di comprare e vendere strumenti finanziari gestito da Safecap Investments Limited che fa capo a Finalto, un gruppo colossale che detiene 3 importantissimi brand.

  • Finalto Liquidity (ex CFH)
  • Finalto Trading (ex TradeTech Alpha)
  • Finalto 360 (ex TradeTech360)

Siamo di fronte ad uno dei più grossi liquidity provider d’Europa, classificato Tier 1.

La classificazione Tier 1 è un indicatore di forte solidità, in quanto Tier 1 significa essere collegati con le banche più grandi del mondo e possedere un enorme liquidità.

Questo è solo uno dei tanti elementi che testimoniano la solidità del broker.

Markets.com ha anche una lunga storia, essendo nato nel 2008, e con i suoi 14 anni di attività, è uno dei brand più longevi nel mondo del trading online.

In questi anni il servizio ha continuato a espandersi, arrivando prima in tutta Europa e più di recente anche in Sud Africa e in Australia.

Attraverso Markets.com puoi comprare e vendere strumenti finanziari in sicurezza, direttamente dal tuo telefono o dal tuo computer, pagando delle commissioni estremamente più basse di quelle proposte dagli intermediari tradizionali come Poste e banche.

Markets.com è sicuro?

Markets.com è assolutamente sicuro.

Ricordiamo le basi, cioè che cosa deve avere un broker per operare legalmente in Italia:

  • Ogni broker deve essere una società di capitali registrata in una nazione europea
  • All’interno della nazione dove è registrata la società, il broker deve ottenere un’apposita licenza come intermediario finanziario
  • Per operare in Italia, è ulteriormente necessario richiedere l’autorizzazione di Consob

Ognuno di questi passaggi aggiunge un ulteriore strato di sicurezza.

I broker regolamentati devono presentare una lunga serie di documenti, scegliere manager che rispecchiano precisi standard di onorabilità e professionalità, oltre che mostrare apertamente i loro bilanci.

Markets.com opera da molto tempo con regolamentazione CySEC (l’autorità di Borsa di Cipro, dove il broker ha sede) e con autorizzazione Consob.

                                                               

 

markets.com consob

Offre un’assicurazione sui depositi in caso -molto improbabile- di insolvenza, tiene i conti correnti aziendali separati da quelli dove ci sono i soldi dei clienti e sul sito offre tutta la documentazione necessaria per potersi informare su ogni dettaglio del servizio.

Ovviamente a questo si aggiungono 14 anni di storia, una enorme capitalizzazione alle spalle e le recensioni degli utenti.

Questo ci ha fatto essere subito molto tranquilli nella nostra scelta, sapevamo di stare operando con un broker serio prima ancora di aprire il nostro account.

A distanza di 4 anni da quando abbiamo spostato la nostra di trading di Ferlito Consulting su Markets.com, abbiamo anche iniziato ad avere un rapporto con lo staff del broker.

Questo ci permette di sottoporre in via preferenziale i problemi dei nostri clienti all’assistenza e di avere dei migliorementi tecnici della piattaforma per chi ci segue.

E conoscendo di persona il team che lavora per Markets.com, confermiamo ancora di più la nostra opinione positiva sul servizio.

Perché abbiamo scelto Markets.com

Chiaramente abbiamo confrontato tutti i servizi sul mercato prima di scegliere Markets.com.

Abbiamo studiato e provato tantissime altre piattaforme che oggi si dividono il mercato italiano.

Quindi la nostra è stata una scelta ponderata, basata su dati concreti.

Con questo non stiamo dicendo necessariamente che sia la piattaforma migliore per tutti, ma sicuramente è quella che faceva di più al caso nostro e fa al caso della grande maggioranza di chi ci segue.

Persone con capitali di partenza mediamente alti, dai 5.000 ai 10.000 euro solo per il trading.

Persone che hanno anche intenzione di aprire operazioni con una discreta frequenza, idealmente almeno 4 per settimana.

Andiamo a vedere, uno per uno, tutti gli argomenti più importanti che normalmente vanno valutati quando si sceglie un broker.

Per ognuno di questi, ti spiegheremo cosa propone Markets.com e come si posiziona rispetto alla concorrenza.

1. Investimenti o trading online: cosa si fa su Markets.com?

Sappiamo bene che ormai c’è una netta distinzione tra piattaforme per investire e piattaforme per fare trading online.

Le piattaforme per gli investimenti, come quelle bancarie, sono strettamente legate alle operazioni di lungo termine.

Non offrono contratti derivati o leva finanziaria, se non in modo molto marginale rispetto alla loro offerta.

Qui, di solito, le persone tengono i capitali investiti per molto tempo per creare un piano di accumulo a lungo termine.

Dall’altra parte ci sono le piattaforme per il trading di CFD.

Queste sono piattaforme quasi esclusivamente speculative, incentrate sulla speculazione di breve termine.

Il nostro approccio agli investimenti non può stare in una gabbia.

Abbiamo un lavoro di ricerca continuo sia sulle posizioni core della nostra trading firm, quelle a lungo termine, sia sulle operazioni speculative.

Questo ci ha permesso negli anni di ottenere rendimenti mediamente più alti di quelli che ha offerto il mercato, ma senza correre i rischi della pura speculazione.

Markets.com è adatto al 100% a entrambe le cose.

Puoi fare operazioni speculative in leva sui CFD e puoi comprare azioni vere e proprie, puoi fare trading sulle criptovalute ma anche costruire un portafoglio di ETF.

Entrambe le cose sono state sistemate in un modo vincente: spread bassi sui CFD, commissioni estremamente basse sugli strumenti sottostanti.

2. Strumenti negoziabili

Un altro punto di forza di Markets.com è il fatto che permette di negoziare tanti strumenti finanziari di tutte le principali asset class.

Qui dobbiamo distinguere tra:

  • Azioni vere e proprie, quindi non titoli derivati. Sulla piattaforma ce ne sono oltre 7.000 provenienti dalle 16 Borse con più scambi al mondo, inclusa quella italiana. Come vedremo tra poco, le commissioni di Markets.com su questi strumenti sono estremamente basse.
  • CFD, quindi strumenti derivati di natura speculativa, perfetti per le operazioni di trading. Su Markets.com troviamo CFD su tutte le principali asset class: azioni, Forex, materie prime, indici, ETF, obbligazioni e criptovalute. I CFD negoziabili sono oltre 2.200.

Questo pone il totale degli asset negoziabili su Markets.com sopra i 9.200.

Sono tutti gli strumenti su cui la nostra trading firm necessita di investire e sono quelli di cui necessita anche la maggior parte degli investitori al dettaglio.

Chiaramente i CFD, anche su Markets.com, hanno gli stessi vantaggi che sulle altre piattaforme.

Parliamo soprattutto di leva finanziaria e della possibilità di vendere allo scoperto, in modo da poter investire sia a rialzo che a ribasso.

Se fate trading su azioni Markets.com è quello che ne possiede di più, sià come cfd siamo come azioni vere e proprie.

strumenti negoziabili su markets.com

3. Piattaforme disponibili su Markets.com

Il tema delle piattaforme è stato un altro di quelli che ci hanno spinto a scegliere questo brand.

Con Markets.com puoi scegliere tra diverse piattaforme, sia desktop che mobile, ma mantieni sempre un unico conto.

Questo significa che puoi accedere con tutte le piattaforme, senza doverne scegliere una sola, come e quando vuoi. Ricaricando il conto, prelevando o facendo qualunque altra operazione, la vedrai riflessa sempre su tutti i tuoi conti.

Le piattaforme disponibili sono:

  • Metatrader 4 – Ancora oggi, dopo quasi 20 anni di onorato servizio, è la piattaforma di trading più utilizzata al mondo. Veloce, disponibile su tutti i dispositivi, sicura e ricca di strumenti di analisi per studiare i grafici. Ferlito Consulting utilizza molto raramente gli algoritmi di trading, ma chi ama questo approccio può altrettanto utilizzarlo su MT4.
  • Metatrader 5 – Molto simile a Metatrader 4, ma ancora più evoluta. Più strumenti, più grafici nello stesso momento, informazioni ancora più aggiornate e un’infrastruttura informatica più solida alla base. Metatrader 5 in questo momento rappresenta la punta di diamante delle piattaforme di trading online a nostro avviso.
  • MarketsX – La piattaforma di trading di proprietà di Markets.com interamente riservata al trading di CFD, in cui puoi gestire tutti i tuoi investimenti speculativi con una serie di strumenti dedicati.
  • MarketsI – Un’altra piattaforma di trading interamente sviluppata per gli investimenti su azioni vere e proprie. A differenza di quella precedente, ha una serie di integrazioni specifiche per gli investimenti di lungo termine e per l’analisi dei dati di bilancio delle aziende.
  • App – L’applicazione di Markets per il trading da mobile e tablet, con tutti gli strumenti di cui disponi sulla versione desktop ma ridotti in formato tascabile.

Non è soltanto una questione di avere tanta scelta, ma soprattutto una questione di avere tanta scelta di qualità.

Da menzionare anche la possibilità di poter scegliere la valuta del proprio conto trading, molto utile in questo periodo che ha portato alla svalutazione di euro e lira turca.

Ad esempio in questo 2022 grazie a markets.com molti trader hanno deciso di cambiare la propria valuta del conto trading da euro a dollari e questo ha portato loro ad un guadagno extra grazie alla svalutazione dell’euro.

4. Costi: spread e commissioni

Uno dei metri principali per misurare la qualità di un broker è l’aspetto dei costi.

Anche in questo caso abbiamo fatto un confronto analitico di tutte le piattaforme sul mercato prima di scegliere Markets come nostro broker.

Cominciamo dicendo che non si pagano commissioni sui depositi, sui prelievi e sull’account.

Così come tutte le piattaforme messe a disposizione dal broker sono gratuite, tutti aspetti che per chi usa il capitale di un investitore al dettaglio sono indubbiamente importanti.

Il resto sono puramente costi di negoziazione, che sono diversi a seconda del tipo di investimenti.

Sugli investimenti speculativi, fatti con i CFD, non si paga nessuna commissione fissa.

Si paga soltanto un piccolo spread, cioè una differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita dello strumento.

Per fare un esempio degli spread di Markets.com, eccone riportati alcuni:

  • EUR/USD 1.2 pips
  • GBP/USD 1.6 pips
  • Petrolio 0,01% della quotazione
  • Azioni Apple 0,008% della quotazione
  • Bitcoin / USD 1$

Sono spread davvero molto bassi e le condizioni sono tra le migliori sul mercato dei broker.

Le commissioni sulle azioni vere e proprie, invece, sono calcolate in modo diverso.

In questo caso lo spread offerto dal broker è quello del mercato, cioè la naturale distanza tra compratori e venditori in Borsa.

In questo caso Markets.com applica uno schema di commissioni molto semplice:

  • 0,1% su azioni europee (Francia, Germania e Spagna) e del Regno Unito con un minimo di 10€
  • 0,02$ sulle azioni americane (minimo 15$)

Da sottolinerare il fatto che markets.com non applica la Tobin Tax, una tassa antipatica che colpisce sopratutto chi fa trading azionario.

5. Assistenza clienti

Ogni trader con un minimo di esperienza alle spalle sa che prima o poi capita di dover scrivere all’assistenza del proprio broker.

Anche da questo punto di vista non abbiamo mai avuto problemi, anche prima di entrare in contatto con la dirigenza del broker.

All’interno della piattaforma, basta cliccare in alto su “Client support”, come mostrato in foto, per parlare con l’assistenza.

L’assistenza risponde anche in italiano, tramite live chat, normalmente nell’arco di pochi minuti.

Una cosa positiva, tra le tante, è che chi ci lavora è sempre stato gentile e competente nel dare risposte.

In più ogni operatore ha il potere sufficiente per intraprendere le azioni con cui risolvere i problemi, senza dover chiamare un superiore che a sua volta “scarica il barile” su qualcun altro.

Markets.com inoltre assegnerà ad ogni trader un manager specializzato nel trading on line che fornirà assistenza in qualsiasi momento.

Il trader non sarà mai più solo.

come contattare il servizio clienti di markets.com

Conto demo

Ormai tutti i broker di livello offrono un conto demo ai loro clienti.

Si tratta di un account in cui viene utilizzato denaro virtuale, in modo da non correre rischi e da poter provare gratuitamente la piattaforma.

Una volta registrato gratis a Markets.com avrai accesso a un conto di questo tipo.

Riceverai subito 10.000$ virtuali con cui potrai iniziare a fare trading su qualunque strumento presente all’interno della piattaforma, esattamente come se si trattasse di denaro reale.

Anche se ovviamente non potrai prelevare i profitti, può trattarsi di un modo efficace di avvicinarsi al broker per chi è agli inizi.

Il conto demo è disponibile su tutte le piattaforme proposte dal broker e non ha limiti di tempo. Puoi utilizzarlo quanto vuoi, e volendo puoi ricevere altri 10.000$ virtuali nel caso esaurissi il saldo sul tuo account.

Per rendere ancora più completa l’esperienza, Markets ha pensato a tutto: avrai condizioni di trading pari al conto reale, con la stessa latenza, gli stessi spread e gli stessi strumenti per analizzare i grafici.

Questo è molto positivo e dimostra la trasparenza del servizio. Molti broker, infatti, offrono ai clienti condizioni più convenienti sul conto demo per illuderli che riceveranno lo stesso trattamento sul conto reale.

Se stai pensando di provare Markets.com ma non ti senti ancora pronto a fare un deposito, questo è un buon modo per avvicinarsi al servizio senza rischiare.

Servizi extra

Oltre a tutto quello che abbiamo visto fino a ora, Markets.com offre altri servizi di cui la nostra trading firm non usufruisce attivamente.

Anche se in prima persona non li utilizziamo, perché abbiamo delle alternative interne al team, sono comunque molto valide per gli investitori al dettaglio.

Il primo servizio è l’analisi del sentiment di mercato gratuita, che ti permette di scoprire se gli investitori stanno comprando o vendendo un certo strumento finanziario.

Il servizio più interessante, da questo punto di vista, è Bloggers Opinions. Si tratta di un tool che confronta le opinioni dei blogger più autorevoli (oltre 50.000) su ogni determinato asset.

Tra i blogger coinvolti ci sono MotleyFool, SeekingAlpha e altri nomi di primissimo piano.

Dal confronto delle opinioni di tutti i blogger, lo strumento calcola la percentuale di opinioni rialziste e ribassiste. Questo ti può aiutare a investire nella direzione del trend principale.

Di recente è anche stata introdotta un’ottima novità per i clienti di Marketsx.

Come probabilmente avrai notato, i grafici che vedi sul nostro sito arrivano dalla piattaforma di TradingView. Questo perché i clienti di Marketsx hanno diritto a ricevere gratuitamente un account TradingView Pro+.

Normalmente si paga un abbonamento di 29,90€ al mese per accedere a un account del genere, ma attraverso la partnership tra TradingView e Markets.com è stato raggiunto questo accordo.

TradingView Pro+, a nostro avviso, è l’esperienza definitiva di analisi dei grafici.

Puoi controllare lo storico dei prezzi andando a ritroso di anni, sbloccare più time frame, analizzare l’andamento dei prezzi con più indicatori sullo stesso grafico e puoi anche esportare i dati dei grafici per fare le tue analisi statistiche.

Inoltre ti permette di impostare 100 alert lato server per essere immediatamente informato in tempo reale su qualunque avvenimento importante.

Hedge Funds Confidence: scopri dove investono gli hedge funds

Un secondo strumento molto utile è Hedge Funds Confidence, che utilizziamo anche noi di Ferlito Consulitng.

Si tratta di uno strumento, sempre sviluppato ad hoc da Markets.com, per scoprire quali azioni stanno comprando e quali azioni stanno vendendo gli hedge funds.

Questo può essere utile per capire dove si verrà a creare una forte pressione ribassista o rialzista.

Unito a Bloggers Opinions, i due strumenti ti danno una panoramica sia di ciò che stanno facendo gli investitori al dettaglio, sia di quello che stanno facendo gli investitori istituzionali.

Chiaramente c’è una fonte attendibile dietro a ogni informazione che ti viene mostrata.

Lo strumento creato da Markets.com va a studiare direttamente i report che gli hedge funds e i fondi comuni d’investimento devono inviare alla SEC per legge.

Praticamente è la stessa strategia con cui si è scoperto il maxi-investimento di Tesla in Bitcoin all’inizio del 2021.

Pro e contro di Markets.com

Per essere oggettivi e completi, ci interessa avere una panoramica completa dei pro e dei contro del broker.

Per non essere ripetitivi, non sarà semplicemente un riassunto di quello che abbiamo detto fino a ora.

Vogliamo sia sottolineare alcuni punti già toccati, sia introdurre alcuni aspetti interessanti e inediti all’interno di questa guida.

Pro

Tra i punti di forza di Markets.com vogliamo sicuramente menzionare:

  • Gli spread molto bassi sui CFD e i costi di negoziazione convenienti delle azioni
  • La possibilità di gestire investimenti speculativi e investimenti di lungo termine sulla stessa piattaforma
  • La qualità, la rapidità e la completezza del servizio clienti
  • Le tante scelte disponibili in termini di piattaforme
  • La quantità di strumenti negoziabili, sia come CFD che con accesso ai sottostanti
  • La solidità della società che sta alle spalle del broker e la trasparenza verso i clienti
  • I servizi per rimanere informati e per conoscere le opinioni degli analisti sui vari titoli
  • Il conto demo gratuito e illimitato, che sicuramente è d’aiuto per i trader meno esperti
  • Protezione saldo negativo, non potraì perdere più di quello che hai nel conto trading

Queste sono alcune delle qualità essenziali di Markets, ma ci sono tanti altri piccoli aspetti che ci hanno spinto a scegliere questo broker.

D’altronde il mercato degli intermediari e delle piattaforme è sempre più competitivo: senza fare attenzione ai particolari, distinguersi è impossibile.

Contro

Qualche elemento negativo esiste in tutti i broker.

Per quanto riguarda Markets, vorremmo vedere migliorati questi aspetti:

  • Sarebbe bello avere derivati e azioni reali all’interno della stessa piattaforma, anziché spostarsi da MarketsX a MarketsI
  • Le traduzioni in italiano della piattaforma non sono sempre corrette e ottimali
  • A volte capitano problemi all’App e alla webtrader che si presente lenta.

Sono sicuramente meno dei pregi e a nostro avviso sono anche molto meno rilevanti.

Detto ciò, c’è sempre un margine di miglioramento e siamo sempre in contatto con il broker per aggiornare le piattaforme.

Leva finanziaria

Su Markets.com, tutti gli strumenti negoziabili sotto forma di CFD ti permettono di accedere alla leva finanziaria.

Significa che potrai prendere in prestito denaro dal broker per fare i tuoi investimenti, aumentando la potenza di fuoco del tuo capitale e permettendoti una migliore gestione del capitale.

Ipotizzando un contro trading di 10.000 $, per acquistare ad esempio strumenti per un controvalore di 10.000 $, avrai bisogno di soli 2000 $ per farlo, grazie al cfd con effetto leva di markets.com.

In questo modo modo avraì a disposizione i restanti 8.000 $ per effettuare altre operazioni.

La leva finanziaria amplifica le oscillazioni, sia positive che negative, permettendoti di fare mosse speculative anche sul brevissimo termine.

Come tutti i broker regolamentati all’interno dell’Unione Europea, Markets.com offre dei livelli di leva finanziaria diversi per clienti al dettaglio e clienti professionali.

Nello specifico:

  • Azioni 1:5
  • Forex 1:30
  • Crypto 1:2
  • Indici 1:20
  • Commodities 1:20

I valori indicati riguardano la leva disponibile per i conti al dettaglio.

Per I trader con classificazione” Professionista” è possibile ottenere una leva superiore.

Markets.com conviene?

La nostra opinione su Markets.com è che si tratta di un broker molto serio e molto valido, con costi contenuti e tante funzionalità uniche.

Anche se potrebbe non adattarsi al gusto di tutti gli investitori, sia la nostra trading firm che tante delle persone che ci seguono si stanno trovando molto bene ad utilizzarlo.

Questo dimostra soprattutto la flessibilità del servizio nell’adattarsi a tante esigenze diverse.

Quando si cerca un broker, come prima cosa si cerca un intermediario conveniente che offre qualità in cambio di commissioni contenute.

Questo è assolutamente verificato su Markets.com.

Se parliamo di piattaforme, anche in questo caso non c’è nulla da eccepire.

C’è tantissima scelta, dalle piattaforme native a Metatrader, che rimane ancora oggi la piattaforma più utilizzata al mondo.

Un principiante si troverà bene con il software sviluppato in proprio dal broker, mentre un investitore più esigente che magari utilizza gli strumenti di trading algoritmico potrebbe preferire Metatrader.

Ci si aspetta, da un broker di livello, anche un’assistenza di livello.

E Markets.com non delude nemmeno da questo punto di vista, mettendo i suoi esperti sempre a disposizione dei clienti.

Per cui a nostro avviso è un broker che conviene a molte persone, specie a chi cerca un servizio con cui coniugare qualità e convenienza mantenendo un’esperienza di utilizzo facile e intuitiva.

L’app di Markets.com

Markets.com ha anche sviluppato una sua app, disponibile sia per iOS che per Android, che porta tutta la piattaforma nei pochi pollici di uno smartphone.

Le funzionalità, la velocità e la semplicità di utilizzo rimangono assolutamente invariate.

L’app è gratuita e puoi effettuare il login direttamente con le credenziali che usi sulla versione desktop.

Di recente l’app è anche stata totalmente rinnovata, con un nuovo layout grafico e nuove funzionalità.

Questo rende ancora più completa l’esperienza di trading da mobile.

I sub-account: un’ottima funzionalità

Una delle funzionalità di Markets.com accenata in precedenza e che abbiamo sempre apprezzato di più sono i sub-accounts.

Per un trader alle prime armi potrebbe non essere una grande aggiunta, ma per chi mastica già la materia da un po’di tempo ci sono vantaggi evidenti.

In poche parole, puoi creare dei sotto-account che fanno sempre capo al tuo account principale.

Per cui entrerai nel broker sempre con le stesse credenziali, ma all’interno delle piattaforme potrai scegliere di volta in volta quale sub-account utilizzare per la tua prossima operazione.

Ogni sub-account contiene una parte del tuo saldo, a tua scelta, che gode come sempre dalla protezione dal saldo negativo.

Un modo intelligente per utilizzare i sub-account può essere quello di averne uno per le operazioni strategiche di lungo termine e uno per quelle di breve termine e più speculative.

Se vogliamo aprire delle posizioni particolarmente rischiose, magari con la vendita allo scoperto, alle volte apriamo un sub-account appositamente per quella posizione.

In questo modo sappiamo che, nella peggiore delle ipotesi, potremo perdere soltanto il denaro legato a quel sub-account senza intaccare il saldo principale.

Ci sono dei trader che scelgono di usare un sub-account per gli strumenti tradizionali e uno per le criptovalute, chi li usa per tenere il forex e le azioni separate, insomma: puoi farne l’utilizzo che preferisci.

Noi ti segnaliamo semplicemente la loro presenza, tu sei libero di adattarli al tuo profilo da investitore.

La formazione su Markets.com

Se non sei ancora un grande esperto di mercati finanziari e vuoi imparare a muoverti meglio tra le varie asset class, per capire quando comprare e quando vendere, Markets.com ti accompagna anche in questo.

Nel corso del tempo il broker ha iniziato a coltivare una sezione del sito totalmente dedicata alla formazione, ancora in fase di espansione ma già piuttosto notevole.

Come prima cosa, trovi dei webinar in cui gli analisti commentano l’andamento dei mercati finanziari e parlano di possibili investimenti da considerare.

All’interno di questi appuntamenti parlano delle persone di spicco del contesto economico-finanziario, sia pubblico che privato, talvolta coinvolgendo anche dei trader di successo che raccontano le loro strategie.

Troviamo poi un’altra zona completamente dedicata alle notizie, in cui vengono pubblicate tutte le novità più importanti in arrivo dai mercati finanziari.

Questa sezione è coltivata bene a nostro avviso: c’è abbastanza da essere sempre informati, ma non c’è troppo.

Rischierebbe di creare un eccessivo rumore di sottofondo e di portare gli investitori lontani dalle informazioni più importanti, che invece risaltano.

Da ultimo, nella sezione Learn del sito trovi anche un elenco aggiornato di analisi degli investitori.

Chiaramente noi abbiamo le nostre analisi, che condividiamo anche sul nostro canale Telegram, per cui non seguiamo quelle pubblicate da Markets.com.

Tuttavia in un futuro non lontano potremmo pubblicare sul sito del broker anche le nostre opinioni; per ora il servizio è disponibile soltanto in inglese, ma la community italiana di Markets cresce ed è seriamente considerata dalla direzione.

Opinioni finali e conclusioni

Per concludere il nostro discorso su Markets.com, non possiamo fare a meno di dirci soddisfatti di tutto quello che abbiamo visto fino a ora e del modo in cui il servizio sta crescendo nel tempo.

Da quando Finalto ha comprato il marchio, il servizio è stato rinnovato completamente e sono attese novità importanti in futuro.

Con costanza e dedizione, un servizio “sullo sfondo” del panorama del trading è stato trasformato in un brand di altissimo profilo.

Il servizio di acquisto di azioni reali combinato al trading di CFD è una vera eccellenza.

Tutto il sito è stato rifatto, tutta la piattaforma proprietaria è stata rifatta, sono stati introdotti migliaia di asset nuovi e la compatibilità con Metatrader.

Siamo felici di aver scelto Markets.com come partner della nostra trading firm.

Ogni giorno ci sentiamo sostenuti dalle azioni del broker, che non ha ovviamente finanziato questo post.

Siamo semplicemente felici di dire la nostra su un servizio di qualità che, a nostro avviso, in Italia non gode ancora della popolarità che merita.

Questa recensione non deve essere interpretata come una “sollecitazione all’investimento”, ma come una “segnalazione di pregi di un broker”.

SEGUI LE ANALISI E OPERAZIONI DI ANTONIO FERLITO

 

Follow the analysis and operations of Antonio Ferlito

Antonio Ferlito began his career as a trader at a very young age and at only 15 years of age he opened an account in his mother’s name to “bypass” the age limit.

Antonio won in 2017 the Traders’cup, the 2016-2017 Italian Trading Championship, with a record return of 132% in 12 months and ranked in the top 3 of the 2021-2022 World Trading Championship with a record return of 140% in 12 months.

He is THE only trader in the industry who has been able to close every fiscal year in profit since his beginnings, managing to beat the market even in the most difficult years like 2008-2009 with the subprime crisis and in 2020-2021 with the outbreak of the Covid 19 pandemic.

Antonio’s curriculum speaks for itself, in addition to the prestigious results Antonio has a doctorate in business administration with a thesis on “Trading online and tax strategies”, he has the certifications of Professional Trader Analyst and Teacher of Financial Trading according to Consob regulations.

In addition to being often present in the main portals and TV channels that deal with topics of Economics and Finance, Antonio is also an important analyst of Investing.com, the No.1 portal in Europe regarding financial markets.

 

How to Read and Follow Antonio’s Analysis and Operations

You can follow Antonio’s analysis and operations in 3 ways.

  • Access the Telegram channel via this link:

ANALYSIS AND OPERATIONS OF ANTONIO FERLITO TELEGRAM

  • Access the WhatsApp channel via this link:

ANALYSIS AND OPERATIONS OF ANTONIO FERLITO WHATS’APP

  • Subscribe to our Newsletter and receive updates via E-mail.

The updates of these channels are based on videos where you will see Antonio’s account, with open and closed positions, and key moments such as the opening or closing of a position or an update of the stops plus with audio commentary to facilitate understanding, and on the sharing of articles written by Antonio.

Surely at first you will struggle to understand, especially if you don’t work with the same platform as Antonio Markets.com, but after a few days you will be able to follow his operations perfectly.

You can find a review of the Markets.com broker and the platform that Antonio uses in the link below with video tutorials to set up the platform like Antonio.

MARKETS.COM REVIEW

 

Antonio in addition to being a Professional Trader Analyst, is specialized in fiscal strategies for optimizing trading accounts.

The broker with which Antonio operates, being a foreign broker, is in a declarative regime and not administered like domestic brokers.

This is a big advantage because the tax declaration regime allows a net tax saving and an optimization of the management of trading accounts thanks to the non immediate payment of taxes.

Let’s remember that the declarative regime is the default regime applied to traders who open an account based abroad.

Upon option, this regime can also be applied to Italian accounts.

In the Declarative regime the bank does not act as a tax substitute, which is the case for the other regimes.

We can offer fiscal assistance, as Antonio has entrusted to a part of the team the management of the declaration of his trading accounts and of his followers in the declarative regime.

IMPORTANT DISCLAIMER

The content provided on the Website includes general news and publications, personal analysis and opinions, and content provided by third parties, for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action, including making investments or purchasing products.

When making a financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion, and consult with your appropriate advisors. The content of this website is not directed at you and we do not take into consideration your financial situation or needs.

The information contained in this website is not necessarily provided in real time nor is it necessarily accurate. The prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.

It will not be possible to ask us privately for financial advice on any instrument because Antonio Ferlito is not yet registered in the Register of Financial Advisors.

The mentioned Channels are not places where operational signals or financial advices are given, but they are simply channels where Antonio Ferlito’s operativeness made with his personal capital is shared.

Any trading or other financial decisions you make will be your complete responsibility and you should not rely on any information provided through the website.

Ferlitoconsulting makes no warranties with respect to any of the information contained on the website and assumes no liability for any trading losses you may incur as a result of your use of the information contained on the website.

The Website may include advertisements and other promotional content and ferlitoconsulting may receive compensation from third parties in connection with the content.

Ferlitoconsulting does not endorse third parties or recommend the use of third party services and assumes no responsibility for your use of the Website or the services of such third parties.

Ferlitoconsulting and its employees, officers, affiliates and contractors are not responsible, nor shall they be held liable, for any loss or damage arising from your use of the Web site or reliance on the information provided on this Web site.

 

Markets.com – Our trusted broker

Since we often get this question, we have decided to talk about the broker used by our trading firm for its operations. That is Markets.com, as the people who follow us and are subscribed to our free Telegram channel already know. Today we want to provide a complete overview, updated to 2022, of all the services that our broker offers and of all the reasons that led us to choose it.

Clearly ours is a professional use, designed for the needs of a team which is very active in the financial markets. However, Markets.com is also perfectly well-suited for the typical needs of the retail investor, which is why we also recommend it to those who follow our forecasts.

At the end of the guide you will be able to judge for yourself if this is the right brokerage service for you. We are especially interested in showing you its features as they are, explaining the costs of the service and showing you how to use the platform.

What is Markets.com?

Let’s start with the basics. Markets.com is an online broker, i.e. a service that allows you to buy and sell financial instruments. It is owned by Playtech, a colossal conglomerate that owns some of the best-known brands in the world of investments and online casinos. To get an idea of ​​the size of Playtech, it is a company listed in London that is part of the FTSE 250 index, along with the 250 largest companies in the UK.

This is just one of the many elements that testify to the strength of the broker. It also has a long history, having been born in 2008. With its 13 years in the space, it is one of the longest-running brands in the world of online trading. In recent years the service has continued to expand, ranking number one in Europe and more recently also in South Africa and Australia.

Through Markets.com you can buy and sell financial instruments safely, directly from your phone or your computer, paying far lower commissions than those offered by traditional intermediaries, such as post offices and banks.

Is Markets.com Safe?

Markets.com is completely safe. Let’s remember the basics, that is, what characteristics a broker must have to legally operate in Italy:

  • Every broker has to be a stock company, registered in a European country
  • Within the country where the company is registered, the broker has to obtain a specific license as a financial intermediary
  • To operate in Italy, it is further necessary to request the authorization of the Consob (regulatory authority)

Each of these requirements adds an extra layer of security. Regulated brokers must present a wide variety of documents, choose managers who reflect precise standards of integrity and professionalism, as well as openly show their financial statements.

Markets.com has been operating for a long time under CySEC regulations (the Cyprus Stock Exchange Authority, where the broker is based) and with the authorization of the Consob. It offers deposit insurance in the – very unlikely – event of insolvency and it keeps the company’s checking accounts separate from those of the customers. Furthermore, on the official web site the broker provides all the necessary documentation to explain every detail of the service.

What more? 13 years of history, a 1.3 billion dollars capitalization and user reviews. All of that made us immediately feel very confident in our choice, we knew we were working with a serious broker even before opening our account.

Two years after moving all Ferlito Consulting’s trading accounts to Markets.com, we have also started build a close relationship with the broker’s management. That allows us to talk directly to the administration, to preferentially submit the problems of our customers to assistance and to have promotions reserved for those who follow us. And by getting to know the team that works for Markets.com in person, we confirm our positive opinion on the service even more.

Why we chose Markets.com

Before choosing Markets.com, we thoroughly compared all the services in the market. We have carefully studied eToro, Degiro, Interactive Brokers, Banca Sella and many other platforms that today share out the Italian market. So ours was a well-considered choice, based on concrete data.

By that we are not necessarily saying that Markets.com is the best platform for everyone. Surely it is the one that does the most for us and for the great majority of the traders who follow us: people with an average starting capital, from 5,000 to 10,000 euro dedicated only to trading, against the 1,000 euro of the average deposit of most platforms in Italy. People who also intend to open operations quite frequently, ideally at least 4 per week.

Let’s go and see, one by one, all the most important topics that normally have to be evaluated when choosing a broker. For each of them, we will explain what Markets.com offers and how it positions itself against the competition.

1. Investments or online trading: what can you do on Markets.com?

We are well aware that there is now a clear distinction between platforms for investing and platforms for online trading. Investment platforms, such as Intesa or Degiro, are closely linked to long-term operations. They do not offer derivative contracts or leverage, except on a very marginal basis compared to their offer. Here, people usually keep their invested capital for a long time to build a long-term savings plan.

On the other hand, we have the platforms for CFD trading, such as eToro or Plus500. These are almost exclusively speculative platforms, focused on short-term speculation.

Our investment approach cannot fit in a cage. We have a continuous research work on both the core positions of our trading firm, the long-term ones, and on speculative operations. This has allowed us over the years to obtain higher returns, on average, than those offered by the market, but without running the risks of pure speculation.

Markets.com is 100% suitable for both. You can make speculative leveraged operations on CFDs and you can buy real shares, you can trade cryptocurrencies but also build a portfolio of ETFs. Both aspects have been designed in a winning way: low spreads on CFDs and extremely low commissions on underlying instruments.

Only Fineco and Banca Sella position themselves in the market in the same way, but both are much less convenient. A look at the costs of Markets.com, compared to those of Fineco or Banca Sella, immediately explains the reason for our choice.

2. Negotiable instruments

Another strength of Markets.com is the fact that it allows you to trade many financial instruments of all major asset classes. Here we have to distinguish between:

  • Real shares, therefore not derivative securities. On the platform there are over 7,000 from the 16 exchanges with the biggest flows in the world, including the Italian one. As we will see shortly, Markets.com’s commissions on these instruments are extremely low.
  • CFDs, that is derivative instruments of a speculative nature, perfect for trading operations. On Markets.com we find CFDs on all major asset classes: stocks, Forex, commodities, indices, ETFs, bonds and cryptocurrencies. There are over 2,200 tradable CFDs.

This sets the total tradable assets on Markets.com above 9,200. These are all the instruments in which our trading firm needs to invest and they are the ones that most retail investors also need.

Clearly CFDs, even on Markets.com, have the same advantages as on other platforms. We are talking above all about leverage and the possibility of short selling, so that you can invest both on the upside and the downside.

strumenti negoziabili su markets.com

3. Platforms available on Markets.com

The issue of the platforms was another of those that prompted us to choose this brand. With Markets.com you can choose between different platforms, both desktop and mobile, while always maintaining a single account. This means that you can log in with all platforms, without having to choose a single one, how and when you want. By reloading your account, withdrawing or doing any other operation, you will always see it reflected on all your accounts.

The available platforms are:

  • Metatrader 4 – Even today, after almost 20 years of honorable service, it is the most used trading platform in the world. Fast, available on all devices, secure and full of analysis tools to study charts. Ferlito Consulting very rarely uses trading algorithms, but those who love this approach can also use them on MT4.
  • Metatrader 5 – Very similar to Metatrader 4, but even more advanced. More tools, more charts at the same time, even more updated information and a more solid IT infrastructure at the base. Metatrader 5 right now represents the spearhead of online trading platforms in our opinion.
  • MarketsX – The trading platform owned by Markets.com entirely reserved for CFD trading, where you can manage all your speculative investments with a series of dedicated tools.
  • MarketsI – Another trading platform entirely developed for investments in real shares. Unlike the previous one, it has a series of specific additions for long-term investments and for the analysis of company balance sheet data.
  • App – The Markets application for trading from mobile and tablet, with all the tools you have on the desktop version but reduced to pocket size.

It is not just a question of having plenty of choices, but above all a question of having a lot of quality choices.

4. Costs: spreads and commissions

One of the main meters to measure the quality of a broker is the cost aspect. Again, we made an analytical comparison of all the platforms in the market before choosing Markets as our broker.

Let’s start by saying that no commissions are paid on deposits, withdrawals and accounts, just as all the platforms made available by the broker are free. These are all aspects that are undoubtedly important for those who employ capital as retail investors.

The rest are purely trading costs, which differ depending on the type of investment. No fixed commission is paid on speculative investments made with CFDs. You pay only a small spread, i.e. the difference between the buy and the sell price of the instrument. To give an example of Markets.com spreads, here are some of them:

  • EUR / USD 1.2 pips
  • GBP / USD 1.6 pips
  • Oil 0.01% of the price
  • Apple shares 0.008% of the listing
  • Bitcoin / USD 1 $

They are really low spreads. Lower than those offered by Capital.com, Trade.com and all other providers more involved in speculative trading. And obviously they are lower than those of eToro, which has now become a ‘premium’ broker in terms of trading costs.

The commissions on real shares, on the other hand, are calculated differently. In this case, the spread offered by the broker is that of the market, i.e. the natural distance between buyers and sellers on the stock exchange. In this case, Markets.com applies a very simple commission scheme:

  • 0.1% on European (France, Germany and Spain) and UK stocks with a minimum of $ 10
  • $ 0.02 on US stocks ($15 minimum)
  • 0.1% on Australian stocks ($10 minimum)

They are not the lowest costs ever, for example you can save something with Degiro. But it is a small thing that does not weigh on the advantages offered by not having to have two different brokers, one for investments and the other for speculative trading.

5. Customer Support

Any trader with a minimum of experience behind him knows that sooner or later it happens that he has to write to the assistance of his broker. Also from this point of view we have never had any problems, even before getting in touch with the broker’s management. Within the platform, just click on ‘Client support’ at the top, as shown in the image, to speak to support.

Assistance also responds in Italian, via live chat, usually within a few minutes. One positive thing, among many, is that those who work there have always been kind and competent in giving answers. In addition, each operator has sufficient power to take action in order to solve problems, without having to call a superior who in turn ‘passes the buck’ on someone else.

come contattare il servizio clienti di markets.com

Conto demo

Brokers of all levels now offer a demo account to their clients. It is an account in which virtual money is used, so as not to take any risks and to be able to try the platform for free.

Once you register for free at Markets.com you will have access to such an account. You will immediately receive 10,000 virtual dollars with which you can start trading on any instrument present within the platform, exactly as if it were real money. While you obviously won’t be able to withdraw the profits, it can be an effective way to approach the broker for those just starting out.

The demo account is available on all platforms proposed by the broker and it has no time limits. You can use it as much as you want, and if you want you can receive another 10,000 virtual dollars if you run out of balance on your account.

To make the experience even more complete, Markets has thought of everything: you will have trading conditions equal to those of the real account, with the same latency, the same spreads and the same tools to analyze the charts. This is very positive and demonstrates the transparency of the service. Many brokers, in fact, offer their customers cheaper conditions on the demo account to deceive them that they will receive the same treatment on the real account.

If you’re thinking of trying Markets.com but don’t feel ready to make a deposit yet, this is a good way to approach the service without taking a risk.

Extra services

In addition to everything we have seen so far, Markets.com offers other services that our trading firm does not actively use. While we don’t use them ourselves, because we have alternatives within the team, they are still very good for retail investors.

The first service is the free market sentiment analysis, which allows you to find out if investors are buying or selling a certain financial instrument. The most interesting service, from this point of view, is Bloggers Opinions. It is a tool that compares the opinions of the most authoritative bloggers (over 50,000) on each specific asset. Among the bloggers involved are MotleyFool, SeekingAlpha and other top names.

By comparing the opinions of all bloggers, the tool calculates the percentage of bullish and bearish opinions. This can help you invest in the direction of the main trend.

Recently, an excellent addition has also been introduced for Marketsx clients. As you have probably noticed, the charts you see on our website come from the TradingView platform. That is because Marketsx clients are eligible to receive a TradingView Pro + account for free. Normally you pay a subscription of € 29.90 per month to access such an account, but through the partnership between TradingView and Markets.com this agreement has been reached.

TradingView Pro +, in our opinion, is the ultimate chart analysis experience. You can check the price history by going back several years, unlock multiple time frames, analyze price trends with multiple indicators on the same chart and you can also export the data from the charts to do your own statistical analyzes. It also allows you to set 100 server-side alerts to be immediately informed in real time on any important event.

Hedge Funds Confidence: Find out where hedge funds invest

Another very useful tool is Hedge Funds Confidence, which we at Ferlito Consulitng also use. It is a tool, always developed ad hoc by Markets.com, to find out which stocks hedge funds are buying and which ones they are selling.

This can be useful for understanding where strong bearish or bullish pressure is coming. Combined with Bloggers Opinions, the two tools give you an overview of both what retail investors are doing and what institutional investors are doing.

There is clearly a reliable source behind all the information that is shown to you. The tool created by Markets.com directly goes to study the reports that hedge funds and mutual funds must send to the SEC by law. It is basically the same strategy with which Tesla’s maxi-investment in Bitcoin was discovered at the beginning of 2021.

Pros and Cons of Markets.com

Pro

  • Among the strengths of Markets.com we definitely want to mention:
  • Very low spreads on CFDs and affordable stock trading costs
  • The ability to manage speculative investments and long-term investments on the same platform
  • The quality, speed and completeness of the customer service
  • The many choices available in terms of platforms
  • The quantity of tradable instruments, both as CFDs and with access to the underlyings
  • The solidity of the company behind the broker and transparency towards customers
  • The services to stay informed and to know the opinions of analysts on the various stocks
  • The free and unlimited demo account, which is certainly helpful for less experienced traders

These are some of the essential qualities of Markets, but there are many other small aspects that led us to choose this broker. The market for intermediaries and platforms is in fact increasingly competitive: without paying attention to details, it is impossible to stand out.

Cons

  • Some negative element exists in all brokers. As for Markets, we would like to see these aspects improved:
  • It would be nice to have derivatives and real shares within the same platform, rather than moving from MarketsX to MarketsI
  • The Italian translations of the platform are not always correct and optimal

When you open the screen related to a certain stock, there is no possibility to access the financial statements

They are certainly less than the merits and in our opinion they are also much less relevant. That said, there is always room for improvement for any service. It will be nice to find out if this type of functionalities will be coming in the future.

Financial leverage

At Markets.com, all tradable instruments in the form of CFDs allow you to access leverage. It means that you can borrow money from the broker to make your investments, increasing the firepower of your capital. Financial leverage amplifies both positive and negative fluctuations, allowing you to make speculative moves even in the very short term.

Like all regulated brokers within the European Union, Markets.com offers different levels of leverage for retail clients and professional clients. In particular:

  • Stocks 1:5
  • Forex 1:30
  • Crypto 1:2
  • Indices 1:20
  • Commodities 1:20

The values ​​shown refer to the leverage available for retail accounts. For traders with a ‘Professional’ classification it is possible to obtain leverage greater than 1:200.

Is Markets.com worth it?

Our opinion on Markets.com is that it is a very serious and very valid broker, with low costs and many unique features. While it may not suit all investors’ tastes, both our trading firm and many of the people who follow us are finding it very good to use it. This above all demonstrates the flexibility of the service in adapting to many different needs.

When looking for a broker, first look for an affordable broker that offers quality in exchange for low commissions. This is absolutely verified on Markets.com.

If we talk about platforms, even in this case there is nothing to complain. There is a lot of choice, from native platforms to Metatrader, which still remains the most used platform in the world today. A beginner will be happy with the software developed by the broker itself, while a more demanding investor who perhaps uses algorithmic trading tools may prefer Metatrader.

Level assistance is also expected from a level broker. And Markets.com does not disappoint from this point of view either, making its experts always available to customers. So in our opinion it is a broker that suits many people, especially those looking for a service with which to combine quality and convenience while maintaining an easy and intuitive user experience.

The Markets.com app

Markets.com has also developed its own app, available for both iOS and Android, which brings the entire platform into the few inches of a smartphone. The functionality, speed and ease of use remain absolutely unchanged. The app is free and you can log in directly with the credentials you use on the desktop version.

The app has also recently been totally revamped, with a new graphic layout and new features. This makes the mobile trading experience even more complete.

Sub-accounts: an excellent feature

One of the features of Markets.com that we have always appreciated the most are the sub-accounts. For a novice trader it may not be a great addition, but for those who have been around for some time there are obvious advantages.

In a nutshell, you can create sub-accounts that always refer to your main account. So you will always enter the broker with the same credentials, but within the platforms you can choose from time to time which sub-account to use for your next operation. Each sub-account contains a portion of your balance, of your choice, which as always benefits from negative balance protection.

A smart way to use sub-accounts can be to have one for strategic long-term trades and one for short-term and more speculative ones. If we want to open particularly risky positions, perhaps with short selling, sometimes we open a sub-account specifically for that position. In this way we know that, in the worst case scenario, we will only be able to lose the money linked to that sub-account without affecting the main balance.

There are traders who choose to use a sub-account for traditional instruments and one for cryptocurrencies, those who use them to keep forex and shares separate. In short, you can use them as you prefer. We simply want you to be aware of their presence: you are then free to adapt them to your investor profile.

Training on Markets.com

If you are not yet an expert on financial markets and want to learn how to move better between the various asset classes, to understand when to buy and when to sell, Markets.com also accompanies you in this. Over time the broker has begun to cultivate a section of the site totally dedicated to training. It’s still in the expansion phase but already quite remarkable.

First of all, you will find webinars in which analysts comment on the performance of the financial markets and talk about possible investments ideas. In these events, they talk about prominent people in the economic and financial context, both public and private, sometimes also involving successful traders who tell their strategies.

Then we find another area completely dedicated to news, where all the most important news coming from the financial markets are published. This section is well cultivated in our opinion: there is enough to always be informed, but there is not too much. It would risk creating excessive background noise and driving investors away from the most important information, which instead stands out.

Finally, in the Learn section of the site you will also find an updated list of investor analysis. Clearly we have our own analyzes, which we also share on our Telegram channel, so we do not follow those published by Markets.com. However, in the near future we could also publish our opinions on the broker’s website; for now the service is only available in English, but the Italian Markets community is growing and is seriously considered by the management.

Final opinions and conclusions

To conclude our talk on Markets.com, we cannot help but be satisfied with everything we have seen so far and with the way the service is growing over time. Since Playtech bought the brand, the service has been completely revamped. For those who have been in the trading industry for many years, maybe someone brings back memories of when it was a tiny service. At the time, slightly unwary investors only approached Markets.com for the € 25 no deposit bonus, a type of promotion that is now no longer even possible in Europe.

With perseverance and dedication, a service ‘in the background’ of the trading landscape has been transformed into a very high profile brand. The real stock purchase service combined with CFD trading is a true excellence. The whole site has been redone, the entire proprietary platform has been redone, thousands of new assets and compatibility with Metatrader have been introduced.

We are happy to have chosen Markets.com as a partner of our trading firm. Every day we feel supported by the broker’s actions, which obviously did not fund this post. We are simply happy to have our say on a quality service which, in our opinion, in Italy does not yet enjoy the popularity it deserves.

 

FOLLOW THE ANALYSIS AND OPERATIONS OF ANTONIO FERLITO